design news

PRECIOUS. Gioielli d’arte da Picasso a Jeff Koons

Dal 9 febbraio al 12 aprile sarà aperta al pubblico Precious – da Picasso a Jeff Koons, la mostra curata dalla collezionista parigina Diane Venet, che esporrà più di centosessanta gioielli al piano nobile del nuovo museo VITRARIA Glass +A Museum, inaugurato lo scorso settembre nel cuore di Venezia.

Pablo Picasso, Jeff Koons, Louise Bourgeois, Damien Hirst, Lucio Fontana, Anish Kapoor: sono alcuni degli oltre cento nomi dell’arte moderna e contemporanea, riscoperti anche come artisti di gioielli, attraverso creazioni che hanno valenza di opere d’arte spesso sconosciute al grande pubblico.

Dopo Roubaix, New York, Atene, Valencia, Miami e Seoul, la collezione raccolta da Diane Venet, moglie dell’artista Bernar Venet, arriva per la prima volta in Italia. Gioielli firmati dai più grandi artisti contemporanei, spesso pezzi unici, talvolta edizioni limitatissime che rimangono nei tratti distintivi inequivocabili e riconducibili alla cifra stilistica di ciascun ‘maestro’. Il doppio significato di questa mostra inizia dal suo titolo: Precious non solo perché si fa riferimento a oggetti d’arte rarissimi e preziosi, ma anche a opere che custodiscono un contenuto simbolico e personale forte, spesso all’origine della creazione. Basti pensare ai ciottoli raccolti sulla spiaggia da Picasso e poi dipinti per Dora Maar, o ai pezzi di osso sui cui incise il ritratto di Marie-Thérèse.

A cura di: Diane Venet e Ewald Stastny
Dove: VITRARIA Glass +A Museum – Palazzo Nani Mocenigo, Dorsoduro 960, Venezia
Quando: Opening su invito sabato 7 febbraio 2015 ore 18.00
Apertura al pubblico 8 febbraio – 12 aprile 2015
www.vitraria.com
precious

Previous post

Shape Up: armonie spaziali a regola d’arte

Next post

Il destino in una serra agricola galleggiante