ARIMO!Rubriche

#11 Pim Pum Pam: un festival della creatività per il terremoto

Pim Pum Pam – il festival della creatività per i bambini e le famiglie colpite dal terremoto 18 e 19 Marzo 2017, Porto Sant’Elpidio.

Pam-Pum-Pam
Pim Pum Pam – Festival della creatività per i bambini e le famiglie colpiti dal terremoto. Un progetto di Tam Tam e ilVespaio con GAM – Giovani Architetti Macerata e Marche Best Way e con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo del Comune di Porto Sant’Elpidio e del Comune di Visso.

Oggi vi parlo di un progetto che mi sta molto a cuore e che mi ha visto coinvolto in prima persona.
Si tratta di Pim Pum Pam, il festival della creatività che il 18 e 19 marzo 2017 animerà la Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio, nelle Marche, con laboratori di design, attività creative e musica.
Il festival è stato ideato e sviluppato da Tam Tam e ilVespaio con GAM – Giovani Architetti Macerata e Marche Best Way e ha trovato il patrocinio e il supporto dell’Assessorato al Turismo del Comune di Porto Sant’Elpidio e del Comune di Visso.

Pim-Pum-Pam
Foto di laboratori con i bambini Ultra Flying Objects organizzati da TAM TAM e ilVespaio.

Pam-Pum-Pam
Foto di laboratori con i bambini Ultra Flying Objects organizzati da TAM TAM e ilVespaio.


A fine ottobre ilVespaio e Tam Tam esponevano gli aeroplanini di carta progettati da designer e artisti per Ultra Flying Objects a Civitanova Marche durante il Festival Cartacanta. Nella giornata di chiusura erano previsti dei laboratori con i bambini che sono stati cancellati perché, nella notte, una terribile scossa ha colpito le Marche e l’Umbria. Noi siamo stati tirati giù dal letto dal tremore dei vetri e delle pareti e ce la siamo cavata con un grande spavento, ma nell’entroterra le conseguenze sono state molto più gravi. Nella Regione Marche il terremoto ha coinvolto 122 Comuni con 62 municipi inagibili, un migliaio di attività produttive danneggiate e 23.409 persone assistite.

Pam-Pum-Pam
Foto di laboratori con i bambini Toyssimi organizzati da TAM TAM e ilVespaio.

Quel giorno è maturata in noi l’idea di provare a portare un sorriso ai bambini colpiti dal terremoto e mettere a disposizione le nostre competenze; a dicembre ilVespaio assieme a GAM Giovani Architetti di Macerata ha fatto un primo laboratorio con i bambini ospitati in un centro turistico sulla costa a Porto Sant’Elpidio.
Dopo questa prima esperienza positiva, ilVespaio e Tam Tam hanno deciso di fare le cose più in grande e hanno ideato Pim Pum Pam, il festival della creatività per i bambini e le famiglie colpite dal terremoto e aperto a tutto il resto della cittadinanza. L’idea ha subito avuto un grande successo e subito hanno aderito al progetto GAM – Giovani Architetti Macerata e Marche Best Way, partner fondamentali per coordinare le operazioni in loco. L’ Assessorato al Turismo del Comune di Porto Sant’Elpidio ha sposato il progetto e ha messo a disposizione la bella Villa Baruchello per il festival e presto abbiamo ricevuto anche il patrocinio dal Comune di Visso, uno dei paesi maggiormente colpiti dal sisma.

Pam-Pum-Pam
Foto di laboratori con i bambini Toyssimi organizzati da TAM TAM e ilVespaio.

Grazie all’impegno di Sebastiano Ercoli, sono state coinvolte numerose e importanti accademie, istituti e associazioni, che si sono resi disponibili per organizzare laboratori e attività con i bambini durante il festival: Accademia Belle Arti – Macerata, ADI Marche-Abruzzo-Molise, Associazione Culturale “Toscanini ’79 – Metodo Rusticucci”, Cartacanta, Creative Industries Lab del Politecnico di Milano, Dear – Design Around Onlus, Dipartimento di Architettura dell’Università G. D’Annunzio di Chieti e Pescara, Ecodesign Lab della Scuola di Architettura e Design – Università di Camerino, ISIA di Urbino, NABA di Milano, Poliarte di Ancona e Università Politecnica delle Marche.

Pam-Pum-Pam
Foto di laboratori con i bambini Toyssimi organizzati da TAM TAM e ilVespaio.

Durante la due giorni, i bambini e le famiglie sfollate in sistemazioni temporanee sulla costa saranno accompagnate alla Villa Baruchello dai bus messi a disposizione dal Comune di Sant’Elpidio e potranno costruire giocattoli con materiali di riuso e aeroplanini di carta disegnati da designer e artisti, provare stampanti 3D e dispositivi per la realtà aumentata, personalizzare e produrre decorazioni adesive, costruire cartamodelli, partecipare a laboratori di musica e molto altro ancora. L’accesso alla Villa sarà libero per tutti dalle 16 alle 19 con attività completamente gratuite.

Pam-Pum-Pam
Villa Baruchello a Porto Sant’Elpidio, location del Festival Pim Pum Pam messa a disposizione dal Comune di Porto Sant’Elpidio.

Pim Pum Pam – il festival della creatività per i bambini e le famiglie colpite dal terremoto
18 e 19 Marzo 2017, Porto Sant’Elpidio

Programma:
Sabato 19 Marzo – Villa Baruchello Porto Sant’Elpidio
ore 15.00 Ingresso per le famiglie terremotate
ore 16.00 ingresso libero per tutti
Domenica 20 Marzo – Villa Baruchello Porto Sant’Elpidio
ore 15.00 Ingresso per le famiglie terremotate
ore 16.00 ingresso libero per tutti

Per maggiori informazioni:
info@ilvespaio.eu
https://www.facebook.com/pimpumpamtamtam/
Sebastiano Ercoli +39 328.2713443
Chiara Crisoliti +39 331.5861421


ARIMO! | a cura di Alessandro Garlandini

Breve pausa di sostenibilità per bambini e famiglie. Ecodesign, giocattoli con materiali riciclati e mostre su tematiche ambientali e sociali.
a.garlandini@ilvespaio.eu
www.ilvespaio.eu

Previous post

#31 Society Limonta apre anche a Vienna

Next post

Clima92 Complanare il nuovo serramento di Alpilegno