design

Picnic in the shadow

In occasione della Biennale Interieur (14-23 Ottobre – Kortrijk, Belgio) Alessandro D’Angeli e Ivo Caruso hanno presentano il progetto Picnic in the shadow sviluppato con Cassecroute. Per l’azienda belga, specializzata in arredi per esterni e in particolare in tavoli da picnic, i designer italiani hanno reinterpretato il tema della condivisione del cibo in contesto urbano.
picnic-in-the-shadow
Il fatto insolito di mangiare all’aria aperta è farlo al fresco, sotto le fronde di un grande albero. Alla rievocazione di questa esperienza si ispira il sistema di foratura della copertura di cui il tavolo è provvisto. Si potrà sempre godere della fresca ombra di un ramo immaginato … anche in una foresta di cemento. La sfida progettuale è stata quella di innovare una tipologia molto archetipica e richiedente caratteristiche funzionali e tecniche molto particolari. Per favorire le esigenze di esportazione sono stati messi a punto sistemi per la spedizione in pacchi piatti e per il montaggio semplificato. Picnic in the shadow è una scatola con bosco incorporato; 240 centimetri di lunghezza, per dieci persone che desiderano leggere un buon libro o semplicemente avere un momento di pace.

picnic-in-the-shadow
picnic-in-the-shadow

Picnic in the shadow
Dimensioni: 240×160 cm – Altezza: 205cm
Materiale e colore: acciaio verniciato a polvere, campionario RAL 9006
Design: Alessandro D’Angeli e Ivo Caruso
Azienda: Cassecroute

Previous post

Wood and iron apartment

Next post

64 - Cross il tavolo configurabile di Arper