urban planning news

Nature Urbane: il primo Festival del Paesaggio

Nature Urbane, il Festival della Città giardino.

Al via la prima edizione con un esclusivo programma di eventi.

Oltre 200 eventi in dieci giorni, visite a 24 parchi e giardini di ville e residenze storiche, ma soprattutto la scoperta di 16 giardini privati aperti al pubblico per la prima volta in assoluto. Un programma ricco di ospiti tra i quali il violoncellista Mario Brunello, gli attori Lella Costa, Peppe Servillo e Gioele Dix, lo scienziato Stefano Mancuso, l’artista Michelangelo Pistoletto e Paolo Pejrone, architetto e paesaggista che ha progettato alcuni dei giardini più ammirati del mondo. Tutto questo è Nature Urbane, il primo Festival del Paesaggio organizzato a Varese che si svolgerà dal 29 settembre all’8 ottobre 2017.
Nature-Urbane-Villa-Mozzoni
Varese dunque apre le sue porte e si presenta al mondo dedicando un festival al suo secondo nome: Città giardino. Tra spettacoli in contesti straordinari, percorsi esperienziali, panorami tra arte e natura e conversazioni con personalità d’eccezione, Nature Urbane 2017 è la prima edizione di un grande evento che intende valorizzare la Città giardino e quel rapporto tra natura e urbanizzazione così profondamente peculiare a Varese e che sta segnando il cambiamento delle città in tutta Europa e nelle principali città del mondo.
Nature-Urbane Villa Bianchi PiattiClerici

A Varese dal 29 settembre all’8 ottobre dieci giorni di grandi eventi nel segno di natura, cultura e ambiente per il festival Nature Urbane.

Il Festival Nature Urbane organizzato dal Comune di Varese è stato presentato a Milano a Palazzo Lombardia: presenti in conferenza stampa Claudia Terzi, assessore Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile di Regione Lombardia e il sindaco di Varese Davide Galimberti. Il programma è stato illustrato dall’assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Varese, Roberto Cecchi e dal vicesindaco Daniele Zanzi. Il sindaco Galimberti con queste parole ha definito le linee guida della manifestazione quale manifesto di Nature Urbane: «Le città italiane ed europee cambiano e la sfida di questo secolo è quella di una profonda trasformazione del rapporto tra urbanizzazione e natura, tra consumo e ambiente, tra comodità e qualità della vita. Una sfida che Varese ha nel suo DNA da secoli per la storia che le ha fatto conquistare negli anni il titolo di Città giardino. Una storia che ha consentito a Varese di essere modello di integrazione virtuosa tra natura e città e che oggi la fa diventare un modello e un luogo naturale per portare avanti proposte e esperienze in grado di contaminare positivamente il futuro delle città italiane e europee».

Al seguente link il programma generale della manifestazione con indicazione degli eventi a prenotazione obbligatoria: PROGRAMMA GENERALE
Nature-Urbane Palazzo Estense
Dal 29 settembre all’8 ottobre 2017 tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 a Palazzo Estense, sede del Comune di Varese, sarà aperta al pubblico una Welcome Area a disposizione di turisti, visitatori e cittadini per fornire tutte le informazioni necessarie sul festival – eventi, navette, trasporti, logistica e prenotazioni – e per distribuire le mappe e il materiale informativo di Nature Urbane.

WELCOME AREA NATURE URBANE
Salone Estense
via Sacco n. 5 – Varese
dal 29 settembre all’8 ottobre 2017: tel. +39 0332 255494 (tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00)
nei giorni prefestival: tel. +39 0332 255108 (da lunedì a giovedì dalle 8.00 alle 13 e dalle 14.00 alle 17.00, venerdì dalle 8.00 alle 12.30)
natureurbane@comune.varese.it

INFORMAZIONI TURISTICHE SULLA CITTÀ
IAT Varese
Ufficio informazione ed accoglienza turistica
Piazza Monte Grappa – Varese
orari di apertura: da lunedì a sabato, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30; tel. +39 0332 281913
iatvarese@comune.varese.it

Previous post

#116: Tristan Auer

Next post

#117: Emanuele Svetti