design news

MOS Designer Residencies Competition: annunciati i vincitori

Alessandro Zambelli, Nina Cho, Olga Bielawska, Tim Vanlier, Tomas Gabzdil Libertiny, Studio UUfie sono i 6 vincitori della Prima Edizione di MOS Designer Residencies Competition, promosso da MOS Matter of Stuff in collaborazione con OCRA Officina CReativa dell’Abitare e Scuola Permanente dell’Abitare.

I vincitori avranno l’opportunità di sviluppare la propria ricerca progettuale in collaborazione con un produttore italiano nel corso di un soggiorno intensivo di un mese di residenza dal 18 aprile al 14 maggio 2016 presso la sede OCRA di Montalcino, Italia.

Tutti i 120 progetti pervenuti sono stati giudicati da una giuria composta da professionisti del design e membri della stampa che hanno selezionato le proposte capaci di coniugare al meglio innovazione, tecnologia, design e creatività. La ricerca progettuale durante la residenza sarà orientata verso un nuovo approccio al design sviluppato in due materiali, marmo e metallo.

I designer selezionati avranno l’opportunità e l’obbligo di produrre almeno un pezzo di design che entrerà a far parte della collezione Curated by MOS. I lavori saranno esibiti alla galleria estiva MOS a Montalcino e successivamente presentati al London Design Festival 2016.

Per visualizzare i progetti vincitori www.matterofstuff.com/index.php/mos-residency-2015/

mos-vincitori

Previous post

Building Images. Quando la fotografia comunica il valore dell'architettura

Next post

#258 Un altro tipo di baratto amministrativo