technology news

Labour versus Labor alla Fabbrica del Vapore

image002

La Fondazione Giannino Bassetti, riprendendo il filo della missione a San Francisco Innovating with Beauty, sarà presso il padiglione New Craft, nella cornice della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, con un palinsesto di eventi, lectures e discussioni pubbliche sul nuovo rapporto tra lavoro tecnologico e persona. In collaborazione con il curatore di New Craft, Stefano Micelli, e con Polifactory, saranno riuniti i protagonisti di queste trasformazioni per riflettere su come l’innovazione del prossimo futuro non apra nuovi spazi solo alla produttività, ma anche, e soprattutto, alla creatività.
Mercoledì 27 aprile alle 18.00, dopo l’apertura dei lavori da parte di Piero Bassetti, presidente della Fondazione, Stefano Micelli introdurrà il palinsesto culturale di New Craft, e alcuni protagonisti che, fin dalla missione a San Francisco nel 2013, hanno percorso itinerari comuni sulla ‘Terza rivoluzione industriale’.
La giornata di giovedì 28 prevede tre argomenti di grande attualità: Models after Models: reversing the innovation pyramid, Additive ManufaCURing. Design for the Cure, Cities and Craft: the future of work.

Il programma al link seguente:
Labour-vs-labour-programma DEF

LABOUR VERSUS LABOUR.
RETHINKING WORK IN A DIGITAL SOCIETY

27-28 aprile 2016
New Craft – La Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4 – Milano

informazioni: info@fondazionebassetti.org
Iscrizioni

Previous post

#268 Le Corbusier secondo Delory

Next post

Design 3.0: Morelato con Libero Rutilo alla XXI Triennale