architectureWorks

Faccia a faccia col nuovo flagship store Dior a Miami

Il nuovo flagship store Dior progettato dallo studio di architettura italo-francese BarbaritoBancel è ubicato nel Miami Design District ed è stato insignito con la medaglia d’argento dell’American Architecture Prize 2016, riconoscimento internazionale che ogni anno seleziona e premia le migliori opere architettoniche del mondo.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
Miami Design District è un’area situata a Nord della città dove arte, design, moda e lusso si incontrano: gallerie d’arte e spazi espositivi si intrecciano con boutique di moda e showroom del lusso in un fervido tessuto sociale dove nuove dinamiche culturali e movimenti artistici fanno del luogo un punto di attrazione per il design e gli eventi creativi.
È partendo da questo stimolante contesto che Dior ha pensato di incaricare gli architetti BarbaritoBancel per progettare il nuovo edificio d’angolo con il desiderio di trasporre l’atmosfera della Maison parigina, storicamente sita al numero 30 della avenue Montaigne, nel cuore di Miami.

Dior, il nuovo flagship store a Miami
Dior, il nuovo flagship store a Miami

L’obiettivo principale del progetto per il flagship store Dior: progettare un edificio per rappresentare l’immagine della Maison. Il primo step per gli architetti è stato quello di individuare e definire i valori che costituiscono l’identità del marchio Dior: eleganza, tradizione, creatività, nobiltà, innovazione, know-how, stupore. Da questi valori, comuni per l’haute couture e l’architettura, emerge una dualismo sulla quale gli architetti BarbaritoBancel hanno lavorato. La moda è legata ai tempi per il suo essere effimera e ha bisogno di rinnovarsi continuamente. L’architettura trascende dalle tendenze e la sua immagine ha bisogno di sopravvivere al tempo che passa per continuare a rappresentare lo spirito di Dior in modo sostenibile. Riflettendo su questi valori gli architetti, in continuo confronto con, Sidney Toledano, presidente Dior, e con il suo staff, sono giunti a definire per la facciata un raffinato design fatto di volumi scolpiti che evocano la voluttuosità del tessuto.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
La facciata si impone per le sue forme eleganti, con una morfologia costituita da ampie vele (come dei teli di tessuto) in cemento bianco, leggermente sovrapposte fra loro, che creano un dinamismo superficiale tra le cui ‘pieghe’si aprono le viste interne della boutique. L’originalità della superficie, liscia e lucida, è stata ottenuta con l’utilizzo di materiale innovativo composto da un calcestruzzo molto denso miscelato a marmo in polvere.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
La facciata durante le ore diurne gioca con il sole in un alternarsi di luci e ombre; le vele sono sovrapposte tra loro per gran parte dell’edificio, mentre verso la sommità una maggiore curvatura del loro raggio contribuisce creare un effetto di movimento verso il cielo.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
Dior, il nuovo flagship store a Miami
Dior, il nuovo flagship store a Miami

Dior, il nuovo flagship store a Miami
Gli spazi interni partecipano al movimento della facciata con vetrate aeree che emergono tra le vele, mentre le vetrine e l’ingresso, al piano strada, sono riparate da un portico. I lussuosi spazi interni si susseguono fra loro ben illuminati dalla luce naturale che filtra attraverso la dinamica dei volumi della facciata. All’ultimo piano la struttura dell’edificio si apre per dare accesso ad una terrazza giardino esposta a sud.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
In questo progetto l’architettura e l’haute couture si alleano nel comune desiderio di sedurre e di promuovere lo spirito, l’immagine e la storia della casa Dior entrando da protagonisti di una città solare, dinamica e giovane, cuore del design contemporaneo.
Dior, il nuovo flagship store a Miami
Dior, il nuovo flagship store a Miami
Dior, il nuovo flagship store a Miami

Flagship store Dior
Architettura: BarbaritoBancel architectes
Cliente: Christian Dior Couture
Tipologia: Retail
Luogo: Miami Design District, Florida
Anno: 2014-2016
Superficie: 700 m² – Superficie della facciata: 1000 m²
Lighting Design:  Metis Lighting
Ingegneria: Bromley Cook Engg. & Store Q
General Contractor: Twenty – two group
Material: UHPC – Ultra High Performance Concrete with marble powder e TX active surface by Styl Comp
Courtesy: V2com

Previous post

Atelier PoD per il Radisson Blu Hotel a Marrakech

Next post

Andrea Rovatti nuovo Presidente di ADI Lombardia