architectureInteriors

Gli uffici dell’agenzia Barrows nella giungla di Manhattan

Un progetto di interior design di Ghislaine Viñas Interior Design per Barrows, un’agenzia pubblicitaria internazionale con sede a Manhattan, la cui fonte di ispirazione solca l’Atlantico e collega due continenti, Africa e America. Lo studio ha sfruttato il grattacielo in stile Art Deco situato nel quartiere di Soho, come fosse un canovaccio bianco, per ospitare gli uffici newyorkesi di Barrows, un’agenzia di marketing sudafricana in fase di espansione negli Stati Uniti. Considerando il background della stessa Viñas (cresciuta a Durban), il progetto ha offerto l’opportunità di esplorare un ambiente di lavoro contemporaneo e all’avanguardia, ispirato a riferimenti sia nostalgici sia culturali.
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
Il progetto di 215 mq include uno spazioso atrio con ascensore, suddiviso in un’area di lavoro e una reception con una nicchia per le chiamate private, con sedute integrate e tavolini laterali, un’installazione di corde sospese e una gamma di colori vivaci ripresi nel pouf Season mini disegnato da Piero Lissoni. Un atrio centrale, con una scala sospesa che conduce a un mezzanino, diventa il centro nevralgico degli uffici, dando accesso a sale riunioni, uffici, cucina e lounge.

Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan

Al suo centro si colloca il divano con schienale alto Platform di Arik Levy: un elemento d’effetto che delimita lo spazio antistante la zona del bancone con il suo murales creato su una lavagna. Alcuni tavolini aggiuntivi, tra cui Serra disegnato da Víctor Carrasco e Tiers di Patricia Urquiola, completano la scenografia per riunioni improvvisate o pasti informali. Il primo si può facilmente sollevare e spostare, mentre il secondo offre un tocco decorativo e scultoreo grazie alla sua strategica ubicazione centrale.
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
Ghislaine Viñas Interior Design per l'agenzia Barrows a Manhattan
L’intensa gamma di colori varia da un blu acqua a un profondo verde foglia, con insegne e dettagli neri, quali la corda che corre lungo l’ingresso, l’atrio e la sala conferenze dove termina in sei zucche a fiasco sospese dal soffitto. La tavolozza di colori è richiamata dall’arredamento che crea una connessione tra cielo e terra, asfalto e giungle africane che si incontrano per offrire un’ispirazione creativa al dinamico settore del marketing.

 

 

 

 

 

Agenzia Barrows
Luogo: Manhattan, New York
Interior Design: Ghislaine Viñas Interior Design
Arredi: Viccarbe
Ph: Garrett Rowland

Previous post

Chalet delle tre cuspidi

Next post

Chair_One: video-racconto tra progetto e produzione