urban planning

Un workshop internazionale per la rigenerazione urbana di Gatteo Mare

Gatteo a Mare
La città di Gatteo a Mare è stata oggetto del workshop ‘Redrawing the landscape – Gatteo 2016’ coordinato dal professor Sandro Parrinello dell’Università di Pavia e che ha visto la partecipazione di circa 40 studenti di architettura, ingegneria edile e design provenienti dalle Università di Turchia, Polonia, Israele, Russia e Italia (Pavia).
Il workshop, incentrato sui temi della rigenerazione urbana, aveva come obiettivo l’elaborazione di progetti di connessione del tessuto urbano al suo waterfront; per farlo gli studenti, riuniti in gruppi di lavoro, nell’arco di una settimana hanno alternato rilevazioni e raccolte di dati con interviste mirate a turisti e residenti per approfondire richieste e percezioni sull’assetto di infrastrutture, trasporti e ambiente della località balneare.
Le potenzialità di valorizzazione e sviluppo della città di Gatteo sonno state tradotti in visioni e progetti sottoposte al termine del workshop alla commissione dei docenti che hanno valutato le proposte e assegnato al gruppo di lavoro israeliano il riconoscimento di miglior elaborato per fattibilità e pertinenza. Durante la cerimonia conclusiva svoltasi al Palazzo del Turismo tutti gli studenti partecipanti hanno potuto illustrare i loro progetti alla platea invitata. LINK

In rapida successione riportiamo i sei progetti partecipanti e vi invitiamo a seguirci su Facebook per esprimere il vostro parere con un ‘Mi piace’ al progetto che più di altri raccoglie il vostro parere di fattibilità.

Underline the Nature (Underline the Nature)
Uno studio sistematico ed una swot analisi delle qualità del sistema urbano per definirne le linee di intervento da adottare sull’assetto. La natura viene reintrodotta nelle strade di Gatteo e vengono suggerite installazioni nei centri nevralgici del nuovo spazio urbano.
Underline the Nature

Life is a Beach! (Life is a Beach)
Analisi condotta per carte tematiche con un ripensamento funzionale del waterfront e dell’area limitrofa per connettere gli abitanti, attraverso l’inserimento di nuove funzioni come la darsena, alla spiaggia e al mare.
Life is a Beach!

Learning from Gatteo (Learning from Gatteo)
Ispirato alle architetture di Campo Baeza, Siza e Gardella, un modulo urbano che connette e uniforma il paesaggio urbano razionalizzando gli spazi e le funzioni del lungomare.
Learning from Gatteo

Gatteo a Mare Sea Front (Gatteo a Mare Sea Front)
Un programma funzionale per riqualificare le attività sportive del lungomare e la progettazione di un sistema di arredo urbano e trattamento del manto stradale della area limitrofa alla spiaggia. (PROGETTO VINCITORE)
Gatteo a Mare Sea Front

Gatteo a Mare (Gatteo a Mare)
Riaprire la veduta sul mare modificando l’orientamento dei bagni e generando delle passerelle con moli che incorniciano il paesaggio con l’utilizzo di linee semplici per delineare i nuovi aspetti e approcci per la passeggiata e la vita del waterfront.
Gatteo a Mare

Metropolitan Gatteo Mare (Metropolitan Gatteo Mare)
La città post moderna è caratterizzata dal gioco e dal dinamismo delle connessioni, questo progetto, pensato come una mappa della metro, racconta un viaggio nello studio del luogo e nel ripensamento degli spazi concepiti come percorsi tematici all’interno della griglia del tessuto urbano.
Metropolitan Gatteo Mare

Previous post

Ad Arese Design International ha fatto 'il Centro'

Next post

A Riccione una 3 giorni all'insegna del Green&Design