technology

Diffusore wireless BeoLab 18 di Bang & Olufsen

Nuovo BeoLab 18 di Bang & Olufsen in legno di quercia fiammato e alluminio anodizzato nero.

Diffusore wireless BeoLab 18 di Bang & Olufsen
BeoLab 18 diffusore wireless che unisce elevate prestazioni acustiche a una ricerca formale originale, è ora disponibile in una nuova edizione nera e con lamelle in legno di quercia fiammato. La nuova versione di BeoLab 18 rappresenta la perfetta sintesi tra i materiali pregiati, design e tecnologia. La forma affusolata e lineare è ispirata a uno stile nord europeo e unisce il carattere naturale del legno grezzo alla funzionalità essenziale del metallo. La quercia fiammata presenta una colorazione rosso-bruna dovuta alla lavorazione del legno che ne mette in risalto la struttura e le venature.

Diffusore wireless BeoLab 18 di Bang & Olufsen
Diffusore wireless BeoLab 18 di Bang & Olufsen

La finitura in alluminio anodizzato nero completa la struttura del diffusore ; il processo di anodizzazione rappresenta una delle competenze principali di Bang & Olufsen e offre risultati di eleganza e durabilità. L’azienda prevede la possibilità di personalizzare l’alluminio consentendo una più ampia possibilità di integrazione del prodotto nei progetti di interni. BeoLab 18 è disponibile con base in alluminio colorato oppure nero e con lamelle frontali nelle finiture acero, quercia, noce, o in materiale composito nei colori nero o bianco e in legno di quercia fiammato.

Designer: Torsten Valeur, David Lewis Designers

Produzione: Bang & Olufsen

Opzioni di posizionamento: Stand da pavimento, staffa da parete
Compatibilità wireless: BeoVision 11, BeoLab Transmitter 1 e qualsiasi televisore o impianto audio video compatibile WiSA
Collegamenti: 2 x Power Link (RJ45); 1 x RCA (L/R); 1 x TOSLINK
IN: Frequenza di campionamento 32k, 44,1k, 48k, 96k/PCM 16-24 bit
OUT: Frequenza di campionamento 48k/PCM 24 bit Wireless Power Link

Diffusore wireless BeoLab 18 di Bang & Olufsen

Caratteristiche
Adaptive Bass Linearisation (ABL) – Adatta in modo costante la risposta dei bassi al segnale di ingresso, migliorando significativamente le prestazioni dei bassi, senza il rischio di danneggiare il driver;
Adattamento all’ambiente – L’interruttore a tre posizioni, regola la risposta dei bassi del diffusore in base al suo posizionamento all’interno della stanza;
Protezione termica – Le temperature sono costantemente monitorate per mantenere sempre un livello elevato delle prestazioni del diffusore;
Line sense – Auto on/off per collegare dispositivi di altre marche.

Previous post

Coca-Cola HBC Italia, a Milano l'Headquarter progettato dal Gruppo L22

Next post

36 - Con Hub l'ufficio si fa sistema, Matteo Ragni per Fantoni