design newsnews

Concorso internazionale di design per la comunicazione di cantiere

La città di Montreal ha indetto un concorso internazionale di design relativo alla progettazione di piattaforme informative di cantiere. Lo scopo delle piattaforme informative – i cui prototipi verranno installati nell’estate 2017 in tre specifici spazi – è quello di ridurre l’impatto dei cantieri aperti sulla qualità della vita dei cittadini e sulle attività economiche e commerciali limitrofe alle aree interessate dai lavori.

concorso-internazionale

OBIETTIVI DEL CONCORSO

Il rinnovamento delle infrastrutture sotterranee e delle linee di trasporto pubblici, la sistemazione di strade e parchi, la costruzione e il restauro di edifici e di opere pubbliche, sono situazioni che necessitano la realizzazione di cantieri urbani; queste trasformazioni sono importanti nel funzionamento della città poiché mirano al miglioramento della qualità e dell’attrattività dei luoghi. È quasi un passaggio obbligatorio per la riqualificazione delle città del XXI secolo, pur considerando che le opere in cantiere creano criticità sia alle attività economiche e alle business communities, sia alla vita quotidiana dei cittadini, creando difficoltà alla loro mobilità, il loro accesso ai servizi e ai negozi. Con l’intenzione di migliorare il quadro di vita dei cittadini, mantenendo la vitalità economica dei vari settori e categorie merceologiche coinvolte, la città di Montreal desidera sviluppare piattaforme 3D con la funzione informativa presso i cantieri.
Questo concorso invita la comunità internazionale di designers a riflettere sulla tematica del modulo di cantiere come strumento di mitigazione e supporto di comunicazione con il fine di aiutare la comprensione delle aree interessate da cantieri. Le piattaforme avranno l’obiettivo di informare gli utenti sullo stato dei lavori, ma potranno inoltre servire come strumento di interpretazione della storia di una determinata area, la cronologia di cantiere, i differenti interventi o qualsiasi altro elemento pertinente che possa comunicare un legame tra il cantiere, il luogo e la città. Il budget della realizzazione del progetto è di 50.000 dollari.

TIPO DI CONCORSO

· Il tema è il design
· Concorso internazionale – aperto a tutti gli stati
· Articolato in due fasi: la prima comprende la valutazione delle varie proposte pervenute in forma anonima; alla seconda potranno accedere i partecipanti selezionati dalla giuria prevedendo un massimo di 4 finalisti.

PRIMA FASE

· Tutti i concorrenti hanno la possibilità di presentare il loro progetto;
· La giuria prenderà in considerazione un numero massimo di 4 progetti;
· La prima fase è forma anonima e non remunerata.

SECONDA FASE

I finalisti saranno invitati ad approfondire il loro concept presentando il progetto davanti alla giuria e al pubblico. La seconda fase è remunerata e al suo termine la giuria sceglierà il vincitore.

REQUISITI D’AMMISSIONE

Alla prima fase potranno accedere i designer che abbiano almeno due anni di esperienza professionale o team composti da almeno un designer che abbia due anni di esperienza professionale.

I team selezionati per la seconda fase del concorso dovranno rispettare i seguenti requisiti:
· avere nel team almeno un designer industriale;
· avere nel team almeno un designer grafico;
· avere nel team almeno un ingegnere;
· avere nel team un coordinatore che abbia almeno 5 anni di esperienza professionale e che eserciti in un ufficio situato al di fuori del Quebec al momento della partecipazione.

La competenza di designer è così definita:
· membro di un ordine o di un’associazione professionale nei campi della pianificazione e del design (architettura, architettura del paesaggio, urbanistica, design urbano, design degli interni, design industriale o design grafico);
oppure
· un laureato in un programma universitario volto alla concezione o alla realizzazione di progetti di pianificazione e sviluppo nei campi sopracitati:
oppure
· qualsiasi persona che possieda 5 anni d’esperienza e la cui pratica nel campo pertinente sia riconosciuta dai suoi pari. All’occorrenza, la qualifica deve essere attestata da una persona che potrebbe essere ammessa al concorso secondo le prime due condizioni sopracitate.

LA GIURIA

La giuria è la stessa per entrambe le fasi ed è composta dai seguenti membri:
· Louis Beauchamp, Directeur du Service des communications (director of the communications department), Ville de Montréal
· Pierre Gaufre, Design Commissioner, Bureau du design, Ville de Montréal
· Bryan-K.Lamonde, graphic designer, partner, Bureau Principal
· Félix Marzell, industrial designer, president, DIX au carré
· Judith Portier, CEO, Design par Judith Portier Inc.
· Alexander Römer, architetto, Constructlab (Berlino)
· Owen Rose, senior architect, Rose Architecture

REMUNERAZIONE

· Concorrenti (prima fase): nessuna indennità sarà versata durante la prima fase del concorso;
· Finalisti (seconda fase): ogni finalista che avrà presentato un progetto conforme al regolamento riceverà la somma forfettaria di 10.000 dollari più tasse;
· Vincitore: il team vincitore per la realizzazione del progetto riceveranno 47.000 dollari più tasse.

I dossier completi di progetto dovranno pervenire entro le date indicate:
· Prima fase -> 1 dicembre 2016, ore 12:00 di Montreal;
· Seconda fase -> 21 febbraio 2017, ore 12:00 di Montreal.
Tutte le comunicazioni che riguardano il concorso dovranno essere inviate al seguente indirizzo email nei tempi previsti dal regolamento: concours.modulesdechantier@gmail.com

PER ACCEDERE

SEAO è l’acronimo di “Système électronique d’appel d’offres” (Electronic Tendering System).

Previous post

63 - Acciaio ossidato in cucina per Minacciolo

Next post

Hertog Jan Restaurant valorizza l'architettura rurale