eventi

All’origine della specie – Before Design: Classic.

Il Salone del Mobile di Milano guarda alle origini dell’arredamento con una grande mostra sul classico. Non una retrospettiva, ma una lettura del presente per interpretare possibili linee di sviluppo. È questo il tema dominante di ‘Before Design: Classic’, la mostra-evento che vuole raccontare al mondo il gusto classico made in Italy, inteso come categoria trasversale dell’abitare, senza tempo e perciò fortemente contemporaneo.

Before Design: Classic
La narrazione e cura della mostra è affidata allo Studio Ciarmoli Queda, con sede a Milano e un’esperienza internazionale di grande prestigio. Lo spazio espositivo – 800 mq all’interno dei padiglioni del Salone – Simone Ciarmoli e Miguel Queda hanno immaginato un percorso multisensoriale, in cui mettere in scena le differenti componenti del gusto classico nella sua costante attualità, in equilibrio tra ieri e domani.
Numerosi sono i protagonisti presenti nella mostra, testimoni e leader dell’arredo e dei materiali per le finiture di interni per gli ambienti residenziali e per il contract. Tra questi Oikos, forte della sua trentennale esperienza e conoscenza del mondo dei colori e delle superfici nel classico contemporaneo ha saputo interpretare, dare forma e soluzioni alle idee dei curatori, con capacità di sintesi dei differenti elementi e grande cura di ogni singolo dettaglio.
Partendo dall’idea di tradizione proiettata nel futuro, i curatori, in collaborazione con Vicky Syriopoulou, colour design Oikos, hanno avviato un intenso percorso alla ricerca di sfumature e soluzioni per esprimere con la cultura del colore che affonda le sue radici molto lontano, nella tradizione dell’arte italiana.

Before Design: Classic. Mirabilis
Un’abilità pittorica e materica raffinatissima, che – come nelle botteghe d’artista rinascimentali – spinge sempre più avanti la sperimentazione sul colore, sulla materia, per realizzare finiture classiche di grande contemporaneità.
Simone Ciarmoli esprime così la sua liason con l’azienda leader mondiale nelle soluzioni materiche: «per esprimere ed amplificare il messaggio di ‘Before Design: Classic’, con la sua innovativa idea di classico, era indispensabile la collaborazione con un’azienda come Oikos, capace di sperimentare e di realizzare finiture in grado di esprimere questo particolare gusto classico, supportata dalle moderne tecnologie e da una visione delle superfici e del colore innovativa e visionaria».

Before Design: Classic. Musica
Le finiture adottate sono ispirate all’età d’oro dell’arte e della cultura italiana, il Rinascimento, con colori dall’aspetto sontuoso senza perdere in profondità. Le soluzioni Oikos sono diventate una vera e propria pelle per le superfici, dove l’oro è interpretato non semplicemente come colore ma come frutto di un processo ricco e complesso che attinge con sapienza a secoli di cultura cromatica italiana.
Oikos, come un abile sarto, ha cucito il perfetto abito su misura per il più grande progetto mai realizzato per interpretare lo stile classico contemporaneo,

Fiera Milano, Rho
Pad. 15 F15/H18
Dal 12 al 17 aprile 2016

Salone del Mobile
Oikos – Colore e materia per l’architettura
CQS – Studio Ciarmoli Queda

Previous post

#263 Le Babele architettoniche di Jean-François Rauzier

Next post

#148 Partendo da un muro, Catalizador Belvìs