M+ARK

#04 TEDx un concentrato di idee, energia e innovazione a Bologna

TEDxbologna_foto3

TEDxBologna FENICE_A3-a bassa

TEDxbologna_foto1

TEDxbologna_foto2

Una giornata trascorsa ascoltando i talk a TEDxBologna. Un concentrato di idee, energia, innovazione e di incontri con persone che credono al potere del cambiamento. Ai TEDx si diffondono idee brillanti e le idee contaminano le persone, si propagano. Tradizionalmente Innovativi è il tema dell’edizione 2015. L’innovazione nasce dall’evoluzione di quanto esiste, non da strappi ma da continui miglioramenti. La sfida è innovare senza perdere la radice, la storia da cui proveniamo.

Per Andrea Pauri, curatore di TEDxBologna, essere tradizionalmente innovativi progettando il TEDx ha significato, oltre alla forza delle idee degli speaker, anche dedicare una sessione a protagonismi bolognesi. Con idee brillanti, molti di questi trasferiti all’estero per lavorare e tornati a Bologna per raccontare la loro visione dell’innovazione. Fra i bolognesi un esempio fra tutti: Silvia Salmeri che innova il concetto di viaggio con il progetto Destinazione Umana alla ricerca di quello che vorremmo essere e fare. Viaggiando per ispirarsi.

Al TEDxBologna si è ispirati anche dal suono della chitarra di alluminio Noah Guitars. Progettata dall’architetto Renato Ruatti e definita “la chitarra per scrivere” da Lou Reed. E da Lambrate si è volati ai mostri sacri della musica con la forza delle idee e tanta tenacia. Oggi Ruatti lavora al progetto della chitarra aumentata in grado di entrare maggiormente in contatto con il musicista.

Ogni progetto, ogni relatore ha portato passione ed energia e trasferito al pubblico una smisurata voglia di essere protagonisti del cambiamento e di conseguenza del nostro futuro. Come Lucia Chierchia che in modalità Open Innovation unisce business a innovazione collegando l’azienda a un nuovo network esterno. Chi? Chiunque abbia idee da proporre dall’inventore nel garage di casa al ricercatore in università.

Anche fra gli sponsor si respira innovazione. Con Yourbrandcamp si può “adottare uno speaker”, un marketing innovativo per contribuire alla diffusione delle migliori idee per il futuro.
Adottare i temi dell’innovazione, sostenerli e contribuire a diffonderli. YourBrandCamp è la prima piattaforma di co-creazione e marketing collaborativo nata per fare dialogare brand e influencer della rete. Fino al 30 novembre si può scegliere e sostenere uno tra i relatori che hanno preso parte al TEDx.

Per essere flessibili e pronti al cambiamento Marcello Mancini, esperto di formazione, ha raccontato la sua filosofia vincente: disabituarsi velocemente, mettere in discussione le proprie certezze, usare le emozioni, cambiare quando le cose funzionano, e per decidere… sempre prima il cuore e poi i numeri. Se siamo innamorati di un’idea, se ci entusiasma allora il business plan magicamente funziona. Il segreto del successo? Far coincidere ciò che facciamo a ciò che siamo e premiare la cultura del cambiare idea.

TED, Technology Entertainment Design, era all’origine una conferenza annuale. Adesso è un format che dalla California si è diffuso in tutto il mondo, diventando sinonimo di innovazione, non solo per i suoi contenuti, ma anche per il suo spirito, riassunto nello slogan Ideas worth spreading, idee che vale la pena diffondere. TEDx’ significa “independently organized event”, ovvero, “evento organizzato in maniera indipendente” e per questo non assimilabile o confondibile con la conferenza TED.

link https://www.ted.com/
http://www.tedxbologna.com/tradizionalmente-innovativi.htm


Mark-logo

M+ARK – Il marketing visto da un architetto

Una rubrica di marketing per parlare delle dinamiche fra aziende, territorio, persone.
Creating a better world through marketing. P. Kotler.
www.lauracredidio.com

Previous post

#222 Non me la rubi più

Next post

Trentino Design 3.0, un concorso a supporto delle capacità produttive locali